Come avere una buona strategia Instagram per il tuo B&B

Ormai tutti sappiamo come interagire sui social media, ma sei davvero a conoscenza dei vantaggi che puoi avere studiando a fondo una buona strategia per il tuo profilo Instagram di B&B? Tutt’oggi molti Bed and Breakfast hanno una forte presenza sui social media, ma non sanno ancora bene come sfruttare al massimo questa potenzialità per raggiungere i loro obiettivi. Se usato in modo efficace Instagram può diventare un punto di svolta per la tua piccola attività perché tramite questo social hai la possibilità di connetterti con i tuoi clienti passati, presenti e futuri. In questo articolo ti daremo qualche consiglio pratico per rendere il tuo profilo Instagram più attraente agli occhi dei visitatori e allo stesso tempo più “fruttuoso” in termini di prenotazioni future.

#1 : fatti trovare

Secondo una statistica, i maggiori fruitori di B&B hanno sotto ai 40 anni. Questo vuol dire che la maggior parte di loro avranno un account Instagram con cui andranno a condividere i momenti della loro vacanza. Inviatali a targarti sia con la mention (per intenderci la @ che identifica il nome del tuo account Instagram), sia con il geotag (la posizione). Questo ti permetterà di avere contenuti creati dai tuoi ospiti e allo stesso tempo potrai crearti una pubblicità gratuita tra chi ancora non ti conosce.

#2 : la chiave è nel tempismo

Il tempismo è la chiave per il successo in ogni social che si rispetti. Se riesci ad rispondere entro le 24 ore, dimostrerai non solo ai tuoi clienti che sei attivo anche sotto questo profilo, ma questo inciterà l’algoritmo a premiarti per il tuo coinvolgimento. Instagram è una piattaforma interattiva: ricondividi nelle stories i contenuti dei tuoi clienti quando ti taggano, condividi i loro post con il tuo geotag e rispondi a chi ti scrive sia nei post che nei Direct messages.

#3 : scegli immagini suggestive raccontando chi sei

Il cliente che sceglie un B&B rispetto ad un hotel ha una visione differente sulla sua tipologia di vacanza. Magari cerca il maggiore contatto con la natura, la tranquillità, il cibo homemade e le cose semplici. Racconta le tue stanze non in modo asettico ma con degli aneddoti. Ad esempio puoi scattare un’immagine close up su un dettaglio dell’abitazione come ad esempio il cartello d’ingresso e raccontare la storia sul perché hai scelto quel cartello o su qualche aneddoto che colleghi alla tua struttura. Racconta chi sei, cosa fai e l’amore che contraddistingue quello che fai per la tua attività.

#4 : usa gli hashtag giusti di Instagram per il tuo B&B

Gli hashtag sono il punto di forza di Instagram perché permettono a chi non ti conosce di trovarti e a chi ti conosce di essere identificato. Se li utilizzi in maniera appropriata per il tuo target, potrai far in modo che il tuo post sia visto. In Instagram hai a disposizione un massimo di 30 hashtag per post (anche se il consiglio è di non usarne più di un massimo di 15). Per la pubblicazione prediligi le giornate di Mercoledì e Giovedì negli orari tra le 13 e le 16 per avere un maggiore successo in termini di like. Crea un hashtag personalizzato in modo che possa essere utilizzato da chi soggiorna nella tua struttura. Non dimenticarti mai di interagire con i clienti che pubblicano contenuti presso la tua struttura: oltre che essere un segno di ringraziamento, questo inciterà l’algoritmo a mostrarti tra le prime posizioni.

#5 : vantati per tutto quello che c’è intorno a te

Ricorda che le persone prenotano presso la tua struttura anche perché sono attratte da ciò che possono visitare nelle vicinanze. Tieni conto di questo tipo di contenuti per promuovere tra i tuoi post anche le attrattive circostanti. Consiglia loro gli ottimi ristoranti nelle vicinanze che non potranno mai conoscere tramite le guide turistiche. Condividi uno scatto al tramonto o la vista spettacolare che si può ammirare dal monte alle spalle della tua struttura. Tutto questo andrà a creare la parte più “emotional” del tuo profilo; una parte secondaria ma altrettanto importante per raccontare il tuo B&B su Instagram.

#6 : crea highlights qualitativi

Gli highlights di Instagram sono una nuova modalità di contenuto molto interessante perché oltre ai soliti post, ti permettono di dare maggiore importanza a delle macrocategorie di tuo interesse. Per fare un esempio, potresti inserire in questa sezione le ricondivisioni più suggestive dei tuoi clienti o le stories in cui hai messo paesaggi pazzeschi intorno alla tua struttura. In questa sezione puoi davvero sbizzarrirti ma non dimenticarti di selezionare: creare highlights con 80 contenuti non avrebbe senso perché non verranno mai visti quindi seleziona e dai valore ai contenuti più rilevanti. Come abbiamo visto ci sono molte tecniche per creare una buona strategia Instagram per il tuo B&B. Utilizza tutti questi suggerimenti nella maniera che ritieni migliore per la tua struttura e evita ad ogni modo l’acquisto di follower: oltre che “inquinare” il tuo account con profili finti, è completamente inutile per il successo della tua pagina. Se avete qualche dubbio o volete avere dei suggerimenti più dettagliati dai nostri social media manager, non esitate a contattarci. Noi di Ali di Porpora siamo pronti ad ascoltare ogni vostra esigenza per proporvi le soluzioni migliori ai vostri obiettivi.

More Articles

Menu